Prodotti nanotecnologici

La nanotecnologia è uno degli sviluppi tecnico-scientifici più interessanti degli ultimi anni e permetterà opportunità straordinarie nei settori più diversi, dalla medicina ai materiali, dalla chimica ai computer.

Con “nanotecnologia” si intende quella branca della scienza e della tecnologia che opera a livello nanometrico, cioè alle dimensioni di un miliardesimo di metro: in pratica, a livello molecolare e atomico.

La nanotecnologia fu ipotizzata per la prima volta dal celebre fisico premio Nobel Richard Feynman, che ne teorizzò l’utilizzo nel 1959, ma solamente a fine anni ’90 si cominciò a parlarne in pratica e di fatto ha iniziato a svilupparsi negli ultimi 15 anni.

 

 

 

La nanotecnologia si basa sul principio di creare dei processi in grado di autoreplicarsi a dimensioni sempre più piccole fino a poter intervenire su singoli atomi, modificando quindi la struttura stessa delle molecole e migliorandone le prestazioni.

In medicina, i nano-robot sono in grado di intervenire all’interno del corpo umano operando direttamente sugli agenti patogeni senza compromettere gli organi e i tessuti.

Nel campo dei materiali, le grandi innovazioni nano-tecnologiche hanno permesso di realizzare sistemi di isolamento termico molto più efficaci e duraturi, sistemi di vetrificazione che creano barriere allo sporco e ai grassi, gel che agiscono sulla vista dei volatili tenendoli lontani da dove possono creare disturbo e sporcizia, sistemi per prolungare la durata dei cibi freschi e molte altre applicazioni.

Un altro grande vantaggio delle soluzioni nano-tecnologiche è la loro ecologicità: lavorando a livello molecolare, infatti, non si utilizzano sostanze sintetiche nocive per la salute, ma si migliorano le caratteristiche delle molecole e degli atomi già esistenti in natura.

Per approfondire i nostri prodotti nanotecnologici potete cliccare sui link sottostanti:

protezione pannelli fotovoltaici

vetrocappotto

deterrente volatili