Il ponte termico, il nemico del risparmio energetico

Il ponte termico è quella zona locale limitata dell’involucro edilizio che rappresenta una densità di flusso termico maggiore rispetto agli elementi costruttivi adiacenti.

Quali effetti puo’ avere?

I ponti termici hanno un impatto sui seguenti aspetti:

  1. Igienico-sanitari: possibile formazione di muffe dovuta a condensazione superficiale
  2. Strutturali: variazioni di temperatura all’interno delle strutture possono determinare tensioni e fenomeni di condensa superficiale con formazione di muffe e condensazione interstiziale con riduzione delle prestazioni e della durabilità dei materiali
  3. Comfort: riduzione del comfort termico interno dovuto a disomogeneità di temperatura delle superfici circostanti rispetto all’aria
  4. Energetici: aumento dei consumi energetici dovuti a un aumento delle perdite di trasmissione che possono arrivare al 20-30% delle dispersioni totali dell’edificio

E’ estremamente difficile da trattare con i cappotti tradizionali ad alto spessore, ma con Manti Ceramic ed i suoi pochi mm il problema è risolto!

Eliminazione totale dei ponti termici dell’edificio!

Contattaci per maggiori informazioni:contatti@savenergy.it o compila il form https://savenergy.it/contatti/