Eni non è abbastanza verde, così dice Legambiente

Il  colosso degli idrocarburi nazionale, analizzato Da Legambiente, non appare abbastanza verde, tant’è che Legambiente stessa sollecita il governo affinchè indirizzi il gruppo verso obiettivi compatibili con gli accordi di Parigi. Finora solo 1 MW di solare fotovoltaico è stato realizzato su 220 MW programmati entro il 2022

Legambiente sottolinea che Eni ha effettuato molti annunci, ma che pochi di questi si sono tradotti in effettivi interventi a favore delle energie rinnovabili.

Dovrebbe essere compito del governo intervenire e ridurre l’utilizzo delle fonti energetiche inquinanti (derivanti da combustibili fossili) a favore delle energie rinnovabili.