Pompe di calore Piacenza

TESTIMONIANZE

Grazzano Visconti (PC) – Impianto a falda con 2 pompe da 80,9 kWt e 22,3 kWt

Testimonianza Impianto a Falda PiacenzaCasa antica con riscaldamento a metano e fancoils (possibilità di fare anche il raffrescamento)

Superficie: 800 mq

Risparmio 1° anno: 8.360 euro

Risparmio 10° anno: 104.834 euro

Risparmio 20° anno: 276.465 euro

 

 

Efficienza delle pompe di calore abbinate alle caldaie a gas e al fotovoltaico

Le pompe di calore riescono a coprire tutte le esigenze legate al raffrescamento, al riscaldamento e alla produzione di acqua calda per tutte le tipologie di abitazione. Inoltre, se abbinate al giusto impianto, garantiscono davvero ottimi risultati in termini di risparmio sui consumi domestici.

Molti, erroneamente, considerano le pompe di calore come una macchina molto complessa e costosa, che ha pochi punti in comune con una normale abitazione. Una linea di tendenza, che si sta cercando di invertire, grazie alle nuove tecnologie immesse in un mercato in continua evoluzione. Infatti, a Piacenza, è possibile contattare le aziende specializzate del settore, le quali offrono la possibilità di scegliere pompe di calore molto piccole, studiate appositamente per la produzione di acqua calda e per l’ottimale riscaldamento/raffrescamento degli ambienti domestici.

Per ottenere maggiori benefici utilizzando questo prodotto, che negli ultimi anni ha subito interessanti modifiche funzionali, è possibile collegarlo ad una caldaia già presente in casa. Le due unità funzionano in modo diverso (la caldaia produce, ad esempio, acqua calda in modo molto più veloce rispetto ad una pompa di calore, che necessita di un tempo decisamente maggiore), ma sarà possibile sfruttare l’acqua a 55 gradi prodotta dalla pompa per il riscaldamento continuo dei termosifoni. Perché combinarle l’uso? Ricorrere ad un impianto così strutturato è ottimale quando si presenta la necessità di accendere i termosifoni per sfruttarli all’istante: in questo caso, la pompa di calore lascerà il posto alla più veloce caldaia a gas. In tutti gli altri casi, invece, la pompa di calore permette di risparmiare sui consumi generali, assicurando ottime prestazioni. Questo è solo un esempio del possibile uso combinato di un impianto.

Un’altra ipotesi molto gettonata è quella che prevede l’abbinamento della pompa di calore ad un sistema per la produzione fotovoltaica. In questo modo sarà possibile sfruttare al massimo quest’ultimo, grazie al supporto della pompa di calore, la quale potrebbe intervenire, ad esempio, nelle brevi e nuvolose giornate invernali, che non permettono al fotovoltaico di sfruttare a pieno regime le sue potenzialità. Tutte ipotesi per migliorare l’efficienza energetica di una casa da prendere in considerazione.

Uno dei limiti delle pompe di calore è rappresentato dalla manutenzione: si tratta di macchine efficienti ma delicate, che necessitano di continui controlli (annuali) su circuiti e liquidi. Inoltre, è abbastanza difficile trovare tecnici esperti, abituati a lavorare costantemente su questo tipo di macchine. Problema, quest’ultimo, che non si pone per chi abita a Piacenza e nelle zone limitrofe, dove sono diversi i professionisti che garantiscono interventi tempestivi in caso di guasti e la possibilità di un importante punto di riferimento per la normale manutenzione.

 

[button href=”http://savenergy.it/contatti/” colorstart=”#000000″ colorend=”#FFFFFF” colortext=”#FFFFFF” icon_size=”16″ class=”” target=”” color=”” align=”vertical” width=”large” icon=”” ]CONTATTACI[/button]

Vedi anche Milano, Lodi, Cremona, Pavia