Isolamento termico skudoklima alternativa al cappotto Piacenza

Come scegliere il miglior materiale per un isolamento con cappotto efficiente al 100%? Ecco alcuni fattori da prendere in considerazione

Cresce il numero delle persone che decide di isolare termicamente la propria abitazione, rivolgendosi alle ditte specializzate che operano a Piacenza, optando per il tanto osannato “cappotto”. Ma, è possibile definire l’isolamento termico con capotto come la scelta migliore, la più efficiente? È possibile rispondere a questa domanda, eliminando ogni dubbio, con un secco “si”! In particolare se si opta per il microcappotto!!

Isolare la propria abitazione per migliorarla da un punto di vista prettamente termico è di fondamentale importanza, poiché è un’operazione che permette di godere al massimo gli ambienti domestici. Goderne sia da un punto di vista del comfort termico e ambientale, che da un punto di vista del risparmio energetico. Infatti, tale tipologia di isolamento termico permette di ammortizzare in poco tempo la spesa iniziale, grazie ad un notevole abbassamento della cifra indicata nelle bollette del consumo energetico per il riscaldamento (e per il raffreddamento).

Quindi, eliminato il primo dubbio circa l’utilità o meno dell’isolamento termico con cappotto, restano quelli relativi alla tipologia di materiale da utilizzare.  Grazie all’evoluzione tecnologica la risposta oggi è il microcappotto.

Senza entrare in dettagli tecnici ostici per chi non è del settore, è possibile definire come eccellente un termoisolante in base a:

  • Spessore del materiale: ad un maggior spessore corrisponde una coibentazione maggiore;
  • Conducibilità termica: più piccolo è questo valore, migliore sarà l’isolamento; per fortuna con il microcappotto si parla di millimetri;
  • Zona in cui è ubicato l’immobile: il materiale principale per l’isolamento termico con cappotto deve essere scelto prendendo in considerazione i fattori esterni, cioè quelli climatici, poiché l’azione dell’isolante deve essere relazionata sempre al clima generale. Solo così è possibile ottenere il massimo in termini di efficienza.
  • Azione traspirante: l’isolamento termico sarà migliore nel momento in cui si riduce la possibilità di condensa, grazie ai materiali traspiranti.

I professionisti del settore sapranno indirizzarvi verso la scelta migliore in assoluto, senza tralasciare nessuno dei punti appena citati e analizzandone nel caso concreto molti altri.

 
Vedi anche Milano, Lodi, Cremona, Pavia