Skudoklima, la rivoluzione nanotecnologica nell’isolamento termico degli edifici

Il prodotto di isolamento termico SkudoKlima consiste di una resina o rasante ultrasottile che deriva dalla ricerca nanotecnologica e astronautica. La sua capacità di isolamento è superiore a qualunque altro prodotto esistente oggi sul mercato.

Il prodotto è fatto di silicio modificato a livello nano tecnologico. Ormai siamo immersi in prodotti nano tecnologici, cioè prodotti che hanno delle componenti modificate a livello infinitesimale. Basti pensare al Goretex nel tessile , oppure alle coperte in microfibra. Oppure anche agli Smartphone, ormai sottilissimi, e tanti altri prodotti di uso comune.

SkudoKlima deriva direttamente dai panetti di silicio che isolavano termicamente le pareti degli Shuttle, dagli anni 90 in poi. Nello spazio bisogna resistere a -240 gradi! E a + 1600 gradi al rientro nell’atmosfera. Basti pensare che le tavole isolanti degli Shuttle sono spesse pochi centimetri.

SkudoKlima è un prodotto che isola dal freddo come dal caldo.

Essendo molto sottile, può essere applicato all’esterno come all’interno di una casa.

Il prodotto è garantito 10 anni da difetti di fabbrica e ha un’attesa di durata senza interventi di manutenzione almeno trentennale, è certificato scientificamente (aspetto fondamentale), ed è atossico e traspirante. Per questo garantisce un comfort eccezionale.

Trattiamo il prodotto da 5 anni con oltre mille applicazioni effettuate in tutta Italia, è quindi un prodotto ormai consolidato.

Il dato importante è quello chela trasmittanza termica del prodotto: quella di Skudoklima  è di 0,0019!! (mentre il sughero o la lana di roccia hanno 0,042 o 0,044; mentre il polistirene arriva a 0,035). Quindi SkudoKlima ha uno ZERO in più!

SkudoKlima permette di evitare i problemi dei cappotti tradizionali, che elenchiamo brevemente:

– poca traspirabilità (in particolare del polistirene o similari) che crea umidità nel tempo; SkudoKlima invece è garantito traspirante. Quindi un comfort molto superiore, senza problemi di muffe e umidità; e una durata nel tempo decisamente maggiore.
– problemi di ponti termici nelle giunte e nei punti di fissaggio (i cappotti tradizionali non sono una superficie unica, come lo SkudoKlima, ma sono pannelli che vengono giuntati e fissati alla parete creando una marea di punti “deboli” che con il tempo di rovinano);
– a causa di quanto sopra, i cappotti tradizionali si deteriorano velocemente (proprio nelle giunte e nei punti di fissaggio) e quindi la loro capacità di isolamento diminuisce molto nel tempo e costringe poi a dover intervenire con nuovi costi da sostenere;
– i cappotti tradizionali sono fragili e subiscono le grandinate, il vento forte e le intemperie in generale, aumentando il degrado sopra descritto; il numero di cappotti crollati o rovinati è notevole. Non parliamo poi del rischio incendio: il polistirene è infatti altamente infiammabile.
– il lavoro di posa di un cappotto tradizionale è molto lungo e invasivo, e ha tante problematiche di cantiere che possono inficiare il risultato finale (come vengono tagliati i pannelli, come vengono giuntati, ecc ecc). SkudoKlima si applica velocemente e semplicemente, come un normale rasante: alla fine diventa parte del muro stesso perché le molecole sono così piccole da infilarsi nei micro fori che qualunque materiale ha a livello microscopico.

  • Grazie al basso spessore, possiamo trattare anche le soglie e gli stipiti e tutti i punti “difficili” evitando il crearsi di “ponti termici”: per questi punti, in particolare quelli a vista come le soglie in marmo o legno, o gli zoccolini in pietra ecc, usiamo la versione del prodotto “resina trasparente”, cioè l’ECO1. La resina è senza spessore (sono micron e il prodotto si impregna nel materiale sul quale viene posato).

Per i costi: il costo dipende dalla metratura. Essendo un prodotto di Alta Tecnologia, che deriva dalla ricerca nanotecnologica, il prezzo non è basso, ma alla fine dell’applicazione il costo complessivo è minore dei normali cappotti in quanto si risparmia sulla posa (molto più rapida e poco invasiva) e sul fatto che non necessita modifiche agli infissi esistenti, alle soglie, alle gronde ecc (grazie al suo bassissimo spessore e alla possibilità di usare la versione trasparente nelle parti a vista).

Ovviamente il prezzo va paragonato a prodotti di qualità: un 4 mm (millimetri) equivale a circa 8- 10 cm (centimetri!) di polistirene, sughero o lana di roccia. Il prodotto può essere dai 2 mm di spessore in su, fino a un massimo di 8 mm, in base all’obiettivo di coibentazione.

Insomma, si tratta di un prodotto che sta rivoluzionando il mercato dell’isolamento termico e che consente finalmente di isolare adeguatamente la propria casa senza doverla rifare esternamente e con un confort decisamente superiore!